Centro specialistico pediatrico

Il Policlinico Gemelli investe da sempre nel campo della disabilità pediatrica con l’obiettivo di ridurre il più possibile l’impatto sociale che viene generato da queste patologie rare.

Descrizione

La disabilità pediatrica – dice il professor Eugenio Maria Mercuri, coordinatore del progetto, ordinario di Psichiatria e Psicologia all’Università Cattolica e direttore della Neuropsichiatria Infantile al Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS – è un insieme di patologie per lo più rare caratterizzate da un impatto sociale molto rilevante a causa della cronicità, del grado di compromissione funzionale e della ripetuta necessità di contatti con i servizi.

Sono patologie differenti tra loro, ma legate da percorsi comuni che riguardano sia problematiche di tipo clinico (neurologiche, alimentari, gastroenterologiche, respiratorie, ortopediche) che di vita quotidiana (scuola, organizzazione del lavoro e della famiglia, codici di esenzione)”.

Al centro della cura non c’è solo il bambino, ma l’intero nucleo familiare che deve sostenere il carico assistenziale ed emotivo della gestione quotidiana del proprio figlio. La complessità delle problematiche assistenziali di questi bambini e ragazzi non si limita solo all’ambito medico specialistico, ma richiede una presa in carico socio-sanitaria integrata ed efficace.

Obiettivo del progetto è quello di implementare le azioni di formazione e informazione sulle diverse patologie, promuovere la ricerca clinica nel campo delle malattie che si manifestano in età pediatrica in modo da ottimizzare l’attività clinica tramite l‘impiego di una infrastruttura che consenta di utilizzare i dati raccolti abitudinariamente per uso di ricerca e implementare gli aspetti sociosanitari che riguardano il bambino e l’intero nucleo familiare.

45.587 volte grazie!

Grazie per i tanti sms inviati con parole di affetto, grazie per i sorrisi ritratti in strepitose immagini, grazie per il tempo dedicato ad ascoltare le nostre storie. Grazie per essere stati social ed aver portato la campagna sulle vostre bacheche, ma soprattutto nella vita dei vostri amici e parenti.

Grazie a tutti i nostri bambini, i nostri ragazzi e le loro famiglie ambasciatori di un progetto pensato e costruito insieme. Grazie alle associazioni di pazienti e famiglie, anime di una comunità enorme. Grazie ai nostri specialisti sempre in prima linea per il bene di migliaia di vite, forti e partecipi nel raccontarlo.

La campagna è giunta al termine, ma non si ferma qui!

Possiamo continuare a sostenere il progetto continuando a donare on line o con i bonifici secondo le modalità riportate sotto.

Video

Donare è facile! Ecco i modi per farlo:

Online

Tramite carta di credito o Paypal

DONA ONLINE

Bonifico Bancario

Intestato a: Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS

UniCredit – IBAN: IT 59 Z 02008 05314 000102940493

Poste Italiane – IBAN: IT 37 E 07601 03200 001032013003

Scarica un promemoria sim_card_download

Versamento Postale

Intestato a: Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS

Conto corrente postale: 1032013003

SCARICA IL MODULO QUI

Scarica un promemoria sim_card_download

I nostri progetti

Centro specialistico pediatrico

Il Policlinico Gemelli investe da sempre nel campo della disabilità pediatrica con l'obiettivo di ridurre il più possibile l'impatto sociale che viene generato da queste patologie rare.

ART4ART – Arte e digital medicine

Gemelli ART” (acronimo di Advanced Radiation Therapy), è il centro altamente specializzato di radioterapia oncologica della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma.

Insieme oltre il COVID

Il Covid 19 ha colpito oltre 4 milioni di italiani e molti combattono ancora oggi contro i sintomi di una malattia subdola e persistente. Tante persone non riescono a tornare alla vita di prima. Aiutaci a prenderci cura di loro.
Insieme, oltre il Covid.

Ricerca scientifica

La Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS sostiene da sempre il campo della ricerca con l'obiettivo di migliorare costantemente le terapie, saperne di più sulle malattie rare e lo sviluppo dei farmaci a loro destinati.

Emergenza sanitaria COVID

Il Policlinico Gemelli di Roma ha attivato fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria un impegno ingente in termini di risorse umane, strutture, investimenti economici e tecnologici, gestendo finora il maggior numero di pazienti nella Regione Lazio.

Strumentazioni medico scientifiche

Il Policlinico Universitario A. Gemelli investe costantemente nei progetti innovativi di eccellenza finalizzati all’aggiornamento tecnologico delle strumentazioni medico scientifiche.